La Via della Felicità

Ghiaccio che brucia

Ghiaccio che brucia (immagine presa da web)

Estratto del Seminario Fingers Voice Style del 07-08 marzo 2015

 

Ci sono molteplici Vie per la Felicità, una delle più importanti è quella dell’asse ACQUA-FUOCO,ovvero asse SHAOYIN, che corrisponde nella Medicina Cinese, ai Reni e al Cuore. L’Acqua (reni) e il Fuoco (cuore) sono gli elementi che influenzano permanentemente la nostra energia attraverso Idratazione e Lavaggio dell’Acqua e Combustione e Purificazione del Fuoco.

L’Acqua è la madre dell’elemento Legno che a sua volta è la madre dell’elemento Fuoco, perciò si comprende bene che i blocchi energetici più significativi e traumatizzanti sono quelli che si verificano nella nascita (Acqua gravidanza e primi mesi) e per tutta l’infanzia(Legno, che poi sfocierà nell’adolescenza e prima giovinezza che è il Fuoco). Ed è proprio grazie al Fuoco che una volta cresciuti possiamo contattare con una consapevolezza matura l’Acqua.

Il Fuoco illumina e permette di addentrarsi nelle profonde acque scure e nutrienti dove risiede la Memoria del nostro Mandato Celeste, che attende di essere attivata.

Ogni organo nella Medicina Cinese è connesso sia al Macrocosmo (stagioni, pianeti, punti cardinali, clima), sia al Microcosmo (parti del corpo, colori, sapori, cibi, azioni da compiere, emozioni). I Reni sono connessi alla Volontà, al Risoluto Ottenimento e sono promotori di meravigliosi talenti, ma anche alla Paura, allo Shock, al Trauma.

La Paura se non viene fatta fluire, se è troppo forte ed abituale blocca la nostra energia vitale, anzi, i Reni utilizzano del prezioso Jing Ancestrale di cui sono depositari e che è legato alla durata della nostra vita, nonché alla sua qualità, per congelare le esperienze dolorose e traumatiche a cui non riusciamo far fronte, e le incapsulano in queste bare di ghiaccio, che prima o poi dovremo sciogliere per recuperare il Jing, altrimenti se rimarrà per sempre fermo lì a bloccare i traumi, noi avremo una durata ridotta della vita, poiché il Jing Ancestrale non è ricaricabile, (o almeno non lo è facilmente qui entrano in gioco le tecniche segrete taoiste che non sono trattate in questo seminario).

Perché vi dico questo? Perché se la paura ci invade da quando siamo piccoli, vulnerabili, bisognosi di sostegno affettivo non riusciremo a crescere nella Fiducia sviluppando Volontà e Determinazione, e avremo completamente dimenticato il nostro Mandato Celeste, e così perderemo la nostra Via personale di Autorealizzazione, e quindi l’autentica Via della Felicità.

A causa dei traumi noi assumiamo una modalità di ipercontrollo che non permette di esprimere la nostra vera natura Xing . il Cuore attinge Jing dai Reni per potere esprimere la sua passione, per potere partire alla conquista del Regno, ma se molto di questo Jing è bloccato nelle bare di cristallo, il cuore non avrà il prezioso materiale per realizzare il suo viaggio. Se la fonte del Jing, i Reni, è insufficiente, anche la passione del cuore lo sarà e così non ci potremo esprimere, manifestare per quello che siamo realmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *