Presentazione: Il Calore della Luna: “Massimizzare il potere di ringiovanimento dell’organismo: le rughe –la pelle – i traumi non elaborati”

Il Calore della Luna:

anima e bellezza

anima e bellezza

“Massimizzare il potere di ringiovanimento dell’organismo:
le rughe –la pelle – i traumi non elaborati”

 

Presentazione gratuita presso Macrolibrarsi Store,

6 ottobre 2016
ore 17.30, via Emilia Ponente 1705 – Cesena

 

 

Questo seminario aiuta a portare l’attenzione su questo aspetto: che ringiovanire equivale a sentirsi più in salute e più belli, cioè ad amarsi di più.
Ci siamo resi conto che il non aver portato sufficiente attenzione al nostro stato di salute ed energia ci ha fatto invecchiare precocemente, è quindi giusto cercare delle soluzioni per migliorare e trasformare questo stato.
La bellezza è un aspetto molto importante sia per le donne che per gli uomini. Essa non è qualche cosa di statico ed immutabile, ma di fluido e in trasformazione, si può restare belle/i anche in età adulta e molto matura. Un aspetto luminoso, tonico, con una bella pelle, contribuisce moltissimo a sentirsi meglio con se stesse/i e quindi a sentirsi belle/i. Più manteniamo il nostro corpo in uno stato di salute, più sarà facile percepirlo e sentirlo bello.

La bellezza nasce da dentro, dall’energia e dalla psiche ed è fortemente in relazione con la gioia, la spiritualità, al sentirsi bene con se stesse/i, perciò essa è in intima connessione con uno stato di benessere e di piacere.
Lo stress della vita quotidiana, la stanchezza, le emozioni non riconosciute e negate, che si bloccano dentro di noi, creano un invecchiamento precoce aumentando i radicali liberi e gli stati ossidativi nelle cellule.
La bellezza è strettamente connessa al sentirsi giovani, se una persona si sente vecchia e stanca, significa che non si sta apprezzando, che non è in sintonia con se stessa e che sta attraversando una crisi che non sa come risolvere.
Spesso le donne si innervosiscono quando si sentono dire: “Hai un aspetto stanco”, poiché sanno bene che la stanchezza è associata a un certo “deperimento” dell’energia, della vitalità, della brillantezza e quindi anche della bellezza.

Questo seminario è molto innovativo poiché intende invitare le persone a portare attenzione a quanto si possano sentire invecchiate e a riflettere in quali aspetti del volto e del corpo si sentono tali, così facendo si può andare a trasformare il blocco energetico presente nella parte in questione e riportarci energia, nutrimento e luminosità. Così le persone possono imparare a prevenire e trasformare le situazioni
di invecchiamento precoce, che molto spesso sono presenti nella nostra vita e a cui ci sentiamo costrette ad abituarci, come per esempio:

– Il diradarsi o l’indebolirsi dei capelli,
– Rughe in quantità eccessiva,
– Macchie della pelle,
– Sguardo poco luminoso, stanco,
– Occhiaie e borse sotto gli occhi,
– Colorito spento,
– Pelle secca.

Tutte queste cose indicano che la persona è in deficit di Yin, di sangue e di Qi, cioè è in uno stato di esaurimento psicofisico.
Essere nel flusso, essere allineate/i con se stesse/i permette di recuperare la propria bellezza naturale, bellezza di cui sappiamo assai poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *