Presentazione Finger Voice Style del 7 Gennaio 2016

Disturbi del sonno

Disturbi del sonno

IL SONNO – LA MORTE – LA NOTTE:
tutti disturbi del sonno, l’incontro con i lutti, gli stili depressivi,
le situazioni di epilessia e le uscite dal coma

Presentazione gratuita
7 gennaio 2016 ore 17.30
Presso Macrolibrarsi, via Emilia Ponente 1705 Cesena

Sono orgogliosa di presentarvi il seminario di Fingers di gennaio perché affronta uno dei temi più importanti per la salute in occidente: il sonno, la notte, la morte.
Viviamo in una società talmente dissennata da portare all’apice e mantenere costante nella vita delle persone, la difficoltà di riposare veramente bene la notte.
I disturbi del sonno riguardano ormai otto persone su dieci e questi disturbi possono riguardare sia la durata del sonno che la sua profondità. Dormire male ha delle conseguenze non solo sull’energia del giorno dopo, ma anche sulla qualità intera della vita. Influenza lo stato delle articolazioni e dei muscoli, la capacità di rigenerazione del corpo e quindi la salute del sistema immunitario, l’equilibrio armonico del sistema neurovegetativo.
Come si vive la notte ha la stessa importanza di come si vive il giorno, secondo me un’importanza anche superiore. La notte è una realtà a se stante ed è connessa allo Yin, cioè al Femminile energetico. Richiede la capacità di abbandonarsi lasciandosi andare con fiducia alle profondità del buio e della vita interiore, purtroppo la cultura occidentale ha popolato la notte di demoni, spettri e ombre connessi a tutte le esperienze traumatiche che la nostra psiche e il nostro corpo hanno vissuto nel passato infantile e adolescenziale e di cui ancora siamo prigionieri.
Chiudere gli occhi ed entrare nel sonno è un po’ come morire, e la Morte è l’altro aspetto estremamente occultato e denigrato nella nostra cultura. L’unica reazione che abbiamo parlando di morte è timore, o addirittura terrore. La Morte è invece essenziale nel corso della nostra esistenza, ci permette di trasformare tutto quello che deve essere trasformato, lasciando andare il vecchio e creando così una condizione di vuoto per accogliere il nuovo. È per questo che la vita ci crea tanti momenti per sperimentare questa morte, cioè questo abbandono. Questi momenti sono il sonno notturno, dove dal momento in cui chiudiamo gli occhi ci apriamo ad una realtà invisibile ma assolutamente densa di informazioni vitali per noi, ma anche i lutti, gli abbandoni, gli stili depressivi, le uscite dal coma, le situazioni epilettiche, sono tutti aspetti di incontro con la morte che ci vogliono dire tante cose se solo noi sapessimo ascoltarli.
Sarà un seminario potentissimo di cui sono estremamente orgogliosa che potrà veramente sollevare il sipario su tante circostanze della nostra vita difficili da comprendere, risolvere e cambiare.
Vi aspettiamo.

Il seminario si terrà il 9 e 10 gennaio 2016 presso Puntodonna – Forlì
Per info e iscrizioni:
scuoladelrisvegliodelfemminile@gmail.com
Valentina 340.7195625
www.cinzia –contarini.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *