Addestrare l’intuito come iniziazione femminile

4,99

Addestrare l'intuito come iniziazione femminile

Addestrare l’intuito come iniziazione femminile

Addestrare l’intuito come iniziazione femminile

Il secondo ebook della serie “le fiabe di Guarigione”

contiene le fiabe:

  1. La Baba Jaga,
  2. Biancaneve,
  3. La Bella Dormiente,
  4. La Regina delle Nevi,
  5. La Fanciulla e il Demone.

Addestrare l’intuito = Iniziazione Femminile

L’intuito è una parte fondamentale per la Donna. È il suo aspetto stregonesco e sensuale che permette di seguire la strada giusta, di sentire la voce dell’Anima. Ma svilupparlo richiede un addestramento. E questo addestramento non è per le deboli di cuore. Vuole abnegazione a se stesse e ai compiti che ci vengono affidati. È attraverso l’abnegazione che si incontra e si realizza la Passione e con essa l’Amore.

L’ADDESTRAMENTO è una sfida alle nostre abitudini e certezze. Ci si deve confrontare con l’ignoto, usare il corpo, poiché durante il nostro percorso di addestramento si incontrano fatica e mutamenti climatici relazionali, repentini, esagerati, diversi dal nostro solito. Solo in questo modo è possibile lasciare il mondo della bambina ed entrare nel COSMO della Donna.

L’addestramento richiede anche pazienza. Molta pazienza e fiducia che quello che stiamo facendo sia di grande VALORE per la nostra vita e la realizzazione dell’anima.

Ovviamente questo tipo di addestramento avrà AZIONI SENZA SCOPO, cioè dovremo agire seguendo insegnamenti estranei alla logica e alle proprie aspettative. Poiché quello che desideriamo è crescere nel nostro Femminile, trovare l’intuito contattando la nostra parte più selvaggia, sensuale, folle, irriverente e magica. Per fare questo ci vuole coraggio, determinazione e una guida che deve essere ASSOLUTAMENTE donna. Una donna oltre i cinquant’anni, saggia, forte, misteriosa.

Per incontrare una guida di tale specie dobbiamo essere incredibilmente motivate, dobbiamo ascoltare la parte più nascosta e recondita di noi e sentire quanta fiducia e sicurezza questa donna ci comunica, indipendentemente dagli schemi soliti con cui noi normalmente ci approcciamo alle persone.

Questo gruppo di fiabe ci parla di eroine e di donne loro aiutanti sia nel bene che nel male. La Strega e la Fata sono entrambe delle energie femminili prettamente potenti che vogliono cambiare la nostra energia nettamente in meglio. In ogni caso nella “Bella Addormentata”, la tredicesima fata aveva tutte le ragioni per essere indignata ed arrabbiata, e come si può vedere nel film “Maleficent”, era una fata potentissima, coraggiosa, piena di amore per la magia e tutti gli esseri. È normale che prenda della posizioni radicali quando la rozzezza, la crudeltà e la prevaricazione, voglio invadere gli aspetti delicati, vulnerabili ed estremamente armonici dell’ ambiente in cui vive. L’aspetto stregonesco e selvaggio è fondamentale per fortificare l’intuito e renderlo una capacità concreta. Le donne in questa cultura sono diventate delle ombre a se stesse completamente rinchiuse in case tristi e sconfortate. Sono talmente sorde alla libertà e alla selvaggità, poiché queste sono state loro negate per tutta l’infanzia, che non si ricordano neanche più che esistano. Altro che belle addormentate, altro che mela avvelenata, quello che è stato fatto a loro, a noi, è assai più profondo, crudele e perverso di quello che succede nelle fiabe più terrificanti. Noi, come nella fiaba “La Fanciulla e lo Spirito Malvagio”, siamo state inseguire da questo demone, ma purtroppo nel nostro caso ha vinto e ci ha possedute completamente.

Queste fiabe servono per liberare tutte le principesse del mondo e il bacio non lo dà il principe azzurro, ma come in Maleficent, due donne piene di amore per il Femminile Perduto.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Addestrare l’intuito come iniziazione femminile”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *